Diamo il benvenuto a chi è giunto fin qui con l'intento di pubblicare un nuovo articolo, o gestire un articolo già scritto.Questa pagina contiene le istruzioni per fare tutto ciò. Quindi per prima cosa stampatela: cliccate sull'ingranaggio qui in alto a destra e poi su "stampa". Poi mettete la stampata accanto alla tastiera e seguite le istruzioni.

La pagina che si apre cliccando su "Tutti gli articoli del blog" qui a sinistra presenta la lista di tutti gli articoli presenti nel blog e un grosso tasto blu in fondo alla pagina: "Nuovo", il cui significato è facilmente intuibile, ma che è visibile solo ai registrati (e quindi agli autori) che siano entrati nel sito. Pigiandolo, si apre la schermata per la scrittura di un nuovo articolo.

Il che significa che per scrivere un articolo (e vedere il tastone blu), dovete prima registrarvi e successivamente entrare nel sito con le credenziali che avete scelto in fase di registrazione. Entrambe queste funzioni si svolgono con la voce di menù "Entra, esci, registrati" del menù principale in alto.

 

Scrittura di un nuovo articolo

tabs

La schermata per la scrittura degli articoli è organizzata in più schede (etichette in alto), delle quali però a noi ne interessano solo due: "Contenuto" e  "Pubblicazione". La scrittura vera e propria avviene sulla scheda "Contenuto", mentre con la scheda "Pubblicazione" si forniscono i dettagli relativi alla pubblicazione nel blog (immediata o sospesa). Se non volete fare i sofisticati, nel 99% dei casi basta lavorare sulla scheda "Contenuto" e ignorare bellamente "Pubblicazione".

Dopo aver selezionato la scheda "Contenuto" (come in figura),la compilazione del corpo dell'articolo avviene digitando direttamente nel riquadro destinato alla scrittura del testo, dopo aver specificato, nell'apposito campo, un titolo per l'articolo. La scrittura del testo può avvenire in due modi, o con l'aiuto dell'"editor" (insieme di tasti sopra il riquadro di scrittura), che permette, come in Word, di cambiare il font, le dimensioni e il colore dei caratteri, di inserire immagini o link etc., oppure senza editor scrivendo direttamente il testo e rinunciando a tutti gli "effetti speciali" (tecnicamente noti come "formattazioni").  L'editor viene spento e riacceso cliccando sulla scritta [Toggle Editor] in alto a sinistra.

editor

Se si scrivono articoli lunghi, conviene lavorare con l'editor disattivato e "fuori linea" direttamente con Word (o con un altro editor di testo), e successivamente "incollare" quanto scritto nel riquadro di scrittura. La sequenza corretta è:

  1. scrivete con Word senza formattazioni e copiate il testo
  2. disattivate l'editor
  3. incollate il testo
  4. riattivate l'editor e aggiungete gli effetti speciali, quelli che avreste voluto mettere con Word, (e che, se li avete messi, sono andati persi). 

Il "solito" comando "incolla" a cui siete abituati nell'uso quotidiano del vostro PC non funziona, quando l'editor è attivo. Se proprio volete incollare con l'editor attivo, al suo posto dovete usare la sequenza di tasti CTRL V. 

Come si diceva all'inizio, nel 99% dei casi il lavoro finisce qui. Cliccate sul tastone "Salva" in alto a sinistra e il gioco è fatto!

Se invece avete esigenze un po' più complesse (tipo usare uno pseudonimo invece del vostro nome), invece di salvare passate alla scheda "Pubblicazione". Con questa, come Autori, potete infatti specificare uno pseudonimo ("Alias autore"), specificare il livello di accesso, e specificare lo stato dell'articolo. Se tenete il livello di accesso su "Public" il vostro articolo potrà essere letto da chiunque (che è sicuramente quello che volete). Per pubblicare definitivamente l'articolo nel blog, assicuratevi che il campo "Stato" sia su "Pubblicato" e cliccate su "Salva" in alto a sinistra. Se invece volete pensarci ancora un po', mettete lo stato su "Sospeso" e salvate. Quando avrete le idee più chiare potrete entrare in modifica, come spiegato nel seguito, mettere lo stato su "Pubblicato" e salvare di nuovo. L'articolo apparirà nel blog solo da quel momento. Circa il campo "in evidenza", ignoratelo.

Il blog funziona in questo modo: in prima pagina del sito appaiono gli estratti degli ultimi articoli pubblicati del blog, cliccando sul titolo o su "Leggi tutto" si arriva all'articolo. In fondo alla prima pagina c'è anche una voce di menù "Tutti gli articoli del blog". Cliccando su di essa, si vede la lista di tutti gli articoli del blog. Cliccando sul titolo dell'articolo si va all'articolo stesso. 

 

Blog personali

Ad ogni autore è associato un blog personale, a cui si accede tramite la voce di menù "I nostri autori" e successivamente cliccando sul nome dell'autore stesso, cioè quello fornito in fase di registrazione. Ogni articolo pubblicato nel blog principale viene anche ripreso nel blog personale di ogni autore. Giova qui fornire alcune istruzioni per far sì che l'autore abbia il controllo sull'estetica e sulla facilità di lettura del proprio blog. Un blog è la pubblicazione in ordine temporale inverso (prima gli ultimi) di tutti articoli appartenenti ad uno stesso genere (autore, categoria etc). Dato lo spazio che occuperebbe la lista di articoli uno dopo l'altro, per convenienza visiva è leggi tuttoopportuno che ogni articolo sia pubblicato solo nelle sue prime righe, di modo che al lettore appaiano più articoli senza aver bisogno di far scorrere la pagina. Fatta salva ovviamente la possibilità, in ogni momento, di accedere all'articolo nella sua interezza. Questa possibilità è assicurata dalla voce "Leggi tutto" in calce alle righe introduttive. La scelta delle righe introduttive è totalmente delegata all'autore, che le deciderà durante la fase di scrittura del contenuto, posizionando, nel punto che più gli aggrada, una separazione tramite il tasto "Leggi tutto" che compare in fondo alla finestra dei contenuti (vedi figura). La sezione di articolo sopra questa separazione apparirà nel blog. Se questa separazione non viene definita, nel blog apparirà l'intero articolo, il che può risultare disagevole per chi legge..

 


Modifica, Pubblicazione differita, Sospensione, Archiviazione, Cancellazione di un articolo

pubblicazione

Volete modificare una vostro articolo? Ogni articolo che compare nel sito ha in alto a destro il simbolo dell'ingranaggio, cliccando il quale compaiono una serie di azioni standard che possono essere fatte su esso 

(invialo per mail o stampalo). Se l'articolo è vostro, e siete entrati nel sito, compare anche "modifica", Se ci cliccate sopra, entrate in modifica di un articolo pubblicato, da portare avanti con le stesse modalità specificate per la scrittura di una nuovo articolo. Analogamente potete entrare in modifica cliccando su "Modifica" che appare sulla destra dei vostri articoli nella lista degli articoli del blog.

L'articolo non è (ancora) pubblicato? Esso compare nella lista degli articoli del blog con la scritta "Sospeso". Se volete pubblicarlo, entrate in modfica, entrate nella scheda "Pubblicazione" e mettete lo stato su "Pubblicato".

Se invece volete sospendere un vostro articolo pubblicato, mettete lo stato su "Sospeso". Se volete chiudere la possibilità di commentare un vostro articolo, mettete lo stato su "Archiviato". Infine,  se volete cancellare un articolo, mettete lo stato su "Cestinato"

Attenzione: la cancellazione degli articoli è irrevocabile. Per recuperare un articolo cancellato, bisogna contattarmi (Questo sito -> L'autore -> Contattami).

 Ma noi speriamo che questo non avvenga troppo spesso!

 

Le immagini

Per la gestione delle immagini leggetevi questo articolo: Immaginate

 

Accesso alla pubblicazione di articoli direttamente dalla prima pagina

Una volta imparato come si fa a pubblicare articoli, non avete più bisogno di entrare in questa pagina, ma lo potete fare direttamente dalla prima. Se siete entrati nel sito con le vostre credenziali, cliccando in prima pagina su "Tutti gli articoli del blog" (in fondo alla sezione "Ultime dal blog") avrete accesso alla lista degli articoli con le tutte le possibilità descritte sopra, tastone "Nuovo" incluso e possibilità di modificare quello che è vostro.

 

Cosa fare adesso

Se ancora non l'avete fatto, come suggerito all'inizio, 0ra non vi rimane che stampare questo articolo (ingranaggio in alto a destra), registrarvi e, tenendo la stampa accanto a voi, provare a scrivere sul blog. Buona pubblicazione!