Pian piano ritorna
Il suono dell’onda
Che frange
Lo scoglio il mio letto
La spiaggia i miei occhi
Socchiusi
Fottiti mondo, fanculo!